Fiorino

Il Fiorino nasce nella città di Firenze e viene riconosciuto in Italia nel 1985 e dalla C.O.M. nel 1989. 
Il Fiorino è sostanzialmente un Arricciato del Nord più corto di circa 4 centimetri.

Le uniche differenze sono la presenza delle “piume di gallo” (non previste nell’Arricciato del Nord) e, nel soggetto ciuffato, appunto il ciuffo. 
Facente parte delle razze arricciate leggere il Fiorino ha come caratteristiche fondamentali la taglia minuta (max 13 cm ) ed il ciuffo.

Questa razza si divide in due categorie, TESTA CIUFFATA e TESTA LISCIA: nel primo caso la testa del canarino deve avere un ciuffo completamente simmetrico che lascia vedere l’occhio, mentre nel secondo caso la testa dovrà essere rotonda con il sopracciglio accennato. 

In entrambe le categorie gli altri punti fondamentali dello standard sono collo liscio, ben staccato dalla testa e dallo jabot, portamento eretto con angolatura di 55°, piumaggio serico, voluminoso, con addome liscio, fianchi simmetrici ricurvi verso l’alto, spalline ben divise e simmetriche.

Il Fiorino è una razza molto rustica con ottime doti riproduttive la quale darà sempre grandi soddisfazioni all’allevatore.

Gabbia da esposizione
Gabbia da esposizione
Scheda giudizio
Fiorino Punti
Taglia (forma) 15
Portamento 10
Piumaggio 10
Mantello – Spalline 10
Fianchi 10
Jabot 10
Testa e collo 15
Ali 5
Arti inferiori 5
Coda 5
Condizioni generali 5
Totale Punti 100